Seleziona una pagina

Italia in Fotografie

Foto dell'Italia scattate durante Passeggiate nelle città Città e borghi d'Italia

Prenota Voli – Voli + Hotel – Noleggio Auto

Attrazioni – Taxi aeroportuali

Prima di prenotare, dai un'occhiata alle seguenti promozioni: – Ottima colazione inclusa – Upgrade della camera gratuito – Cancellazione gratuita – Non è necessario il pagamento anticipato
Paga in struttura - Viaggia Sostenibile Livello 1 – Sconto Genius

Benvenuti in Italia in foto, dove vi invitiamo ad immergervi nell'incantevole mondo di Avigliana: – Avigliana è una città e un comune della regione Piemonte in Italia, con una popolazione di circa 12.000 persone. Si trova nella valle di Susa, a circa 25 km a ovest di Torino, ed è nota per le sue attrazioni naturali e storiche. Una delle caratteristiche principali di Avigliana sono i suoi due laghi, il Lago Grande e il Lago Piccolo, che fanno parte di un parco naturale che offre opportunità di svago e di osservazione della fauna selvatica. I laghi sono di origine vulcanica e sono circondati da colline e boschi. Altro punto forte di Avigliana è la Sacra di San Michele, un'abbazia medievale che sorge su una montagna rocciosa che domina la valle. L'abbazia è un simbolo del Piemonte e un capolavoro dell'architettura romanica. Ad esso è legata anche la leggenda del Santo Graal e il romanzo Il nome della rosa di Umberto Eco. Avigliana ha una ricca storia che risale al periodo longobardo, quando era una fortezza strategica. Successivamente fu governato dalla dinastia dei Savoia, che qui costruirono un castello. Il paese fu inoltre coinvolto in diverse guerre ed assedi, soprattutto da parte dei francesi, che distrussero il castello nel 1690. Oggi Avigliana è una cittadina vivace e affascinante che offre numerosi eventi culturali ed enogastronomici durante tutto l'anno. È anche una comoda base per esplorare le vicine montagne e le stazioni sciistiche. Avigliana è una meta per chi ama la natura, la storia e l'arte.

Via Bacchiasso è una strada di Avigliana che va da Via Sant'Agostino a Strada del closio (Foto 1) – Via Sant'Agostino è una strada di Avigliana che va dal confine della città fino a Corso Laghi (Foto 2-3-4 ) – Corso Laghi è una strada di Avigliana che va da Via Sant'Agostino a Via Giaveno (Foto 5-6-7-8-9-10-11-12) – Via San Pietro è una strada di Avigliana. Si trova vicino al centro storico di Avigliana, luogo di interesse storico e culturale. Nel centro storico puoi trovare alcuni antichi edifici, chiese e monumenti, oltre ad alcuni negozi, ristoranti e bar. Una delle attrazioni del centro storico è la palla di cannone del XVII secolo rimasta conficcata nel muro di uno degli antichi edifici. (Foto 13-14-15-16) – Via Garibaldi è una strada di Avigliana che va da Corso Laghi a Via Umberto I passando per Porta San Giovanni (Foto 17-19-20-21-22-23-24) Porta San Giovanni è una delle porte storiche del comune di Avigliana. Si trova accanto alla chiesa di San Giovanni, che risale al XII secolo. La porta faceva parte di un sistema difensivo che circondava il centro storico ed è una delle poche rimaste oggi intatte. Conduce in Piazza Conte Rosso, la piazza principale del paese, dove si possono ammirare l'architettura medievale e il castello. Porta San Giovanni è il simbolo dell'atmosfera antica e affascinante di Avigliana. (Foto 23) – Via Oscar Borgesa è una strada di Avigliana che va da Via Garibaldi a Via Monte Pirchiriano (Foto 18)

La Chiesa di San Giovanni è una chiesa parrocchiale di Avigliano. È dedicata a San Giovanni Battista e San Pietro Apostolo e si trova in via Umberto I. Fu un frate francescano e pittore, e nella chiesa sono conservate alcune sue opere. La chiesa fu costruita nel XII secolo ed è in stile romanico con campanile e rosone. L'interno è a tre navate e diverse cappelle, decorate con affreschi, dipinti, statue e altari. (Foto 25) – Via Umberto I è una strada di Avigliana che va da Via Mario Bertai a Piazza Conte Rosso (Foto 26-40-41-42-43) – Piazza Conte Rosso è una piazza storica del comune di Avigliana. Prende il nome da Amedeo VII di Savoia, detto anche Conte Rosso per la sua barba rossa. La piazza è circondata da edifici medievali con archi gotici e tratti barocchi, come il Municipio, Casa Beccaccini e la Chiesa di Santa Croce. Al centro della piazza si trova un pozzo monumentale del XIV secolo. La piazza è una popolare attrazione turistica e un centro culturale per la città. (Foto 28-29-30-31-33-34) – La Chiesa di Santa Croce è una chiesa situata in Piazza Conte Rosso, la storica piazza di Avigliana. La chiesa fu costruita nei secoli XVII e XVIII sul sito di una precedente chiesa trecentesca appartenuta all'Ordine della Santissima Trinità. La chiesa ha uno stile barocco, con un'unica navata e sei cappelle laterali. La facciata è decorata con statue di santi e angeli, mentre l'interno presenta dipinti di artisti locali. (Foto 31)

Via Porta Ferrata è una strada del comune di Avigliana, nella regione Piemonte. Si trova nel centro storico del paese, vicino a Piazza Conte Rosso, la piazza principale. Via Porta Ferrata prende il nome dall'antica porta che un tempo sorgeva all'ingresso del paese e che fu demolita nel XIX secolo. La strada è fiancheggiata da edifici medievali e barocchi, alcuni dei quali sono stati restaurati e trasformati in negozi, ristoranti e alberghi. Uno degli edifici più notevoli di Via Porta Ferrata è la Casa di Porta Ferrata, una casa del XIV secolo con portico gotico ed eleganti finestre. La casa fu studiata dall'architetto Alfredo D'Andrade, che la riprodusse nel Borgo Medioevale di Torino (Foto 35-36-37-38-39) – Via Mario Berta è una strada di Avigliana che va da Via Umberto I al Corso Laghi (Foto 44)

Via Norberto Rosa una strada di Avigliana che va da Via Piave fino al sentiero che porta al Castello di Avigliana. (Foto 45-46-47-48-49-50) – Il Sentiero per il Castello è un percorso che va da Via Norberto Rosa al Castello di Avigliana (Foto 51-52-53-54-60) – Il Castello di Avigliana è uno dei castelli più antichi del Piemonte. Fu costruito nel X secolo da Arduino il Glabro, margravio di Torino, e successivamente ampliato e fortificato da Adelaide di Susa. Il castello fu un punto strategico per il controllo della Val di Susa, ma fu anche attaccato e distrutto più volte da diversi eserciti. Il castello fu definitivamente demolito dalle truppe francesi del maresciallo Catinat nel 1691. Oggi del castello rimangono solo alcuni ruderi, come la pianta ellittica delle mura, alcuni camminamenti con le torri di guardia, ed alcuni ambienti sotterranei con volte a botte. soffitti. Il castello è situato sulla cima del monte Pezzulano, che sovrasta la città di Avigliana e i suoi laghi. (Foto 55-56-57-58-59)

Cucina di Avigliana: - Bagna Cauda, una salsa calda a base di aglio, acciughe, olio d'oliva e burro. Solitamente viene servito con verdure crude o cotte, come carciofi, peperoni, cipolle e carote1. La bagna cauda è un piatto tipico della cucina piemontese, e viene spesso consumata durante i mesi invernali. – Tajarin:- un tipo di pasta fresca all'uovo che viene tagliata a filoni sottili. I Tajarin possono essere conditi con varie salse, come ragù, tartufo, oppure burro e salvia. Anche i Tajarin sono un piatto tradizionale della cucina piemontese, e si dice siano originari delle Langhe. – Bonet:- un dolce a base di uova, latte, zucchero, cacao, amaretti e rum. Il bonet viene cotto in uno stampo e poi sformato su un piatto. Ha una consistenza morbida e cremosa e un ricco sapore di cioccolato. Il bonet è un altro dolce tipico della cucina piemontese, e viene spesso servito nelle occasioni festive.

pioggia moderata 11° C 10° C | 12° C 1.34 m/s 68 % 1007 hPa

Galleria fotografica della Passeggiata 1 – Via Bacchiasso a Via S. Pietro
Circa 1,41 km – o.88 miglia

La passeggiata inizia in – Via Bacchiasso – Via Sant’Agostino – Corso Laghi – Tornare indietro fino a Via S. Pietro – Via S. Pietro

Galleria fotografica della Passeggiata 2 – Da Via Garibaldi a Via Mario Berta
Circa 1,05 km – 0,65 miglia

La passeggiata inizia in – Via Garibaldi – Via Oscar Borgesa – Via Garibaldi – Chiesa Parrocchiale dei SS. Giovanni e Pietro, Via Beato Angelico Testa – Via Umberto I – Piazza Conte Rosso – Via Piave – Piazza Conte Rosso – Via Porta Ferrata – Via Umberto I – Via Mario Berta

Galleria fotografica della Passeggiata 3 – Via Norberto Rosa a Castello
Circa 0,52 km – 0,32 miglia

La passeggiata inizia in Via Norberto Rosa – Sentiero per il Castello – Castello